SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI DA 60€
Carrello 0
Okitask bustine orosolubili

Dompé

Okitask bustine orosolubili

> €5.35 €9.95

CHE COSA E’
OKITASK 40 mg granulato appartiene alla categoria dei farmaci antinfiammatori e antireumatici.
PERCHE’ SI USA
OKITASK 40 mg granulato si usa per dolori di diversa origine e natura, ed in particolare: mal di testa, mal di denti, nevralgie, dolori mestruali, dolori muscolari e osteoarticolari.
QUANDO NON DEVE ESSERE USATO
Ipersensibilità al ketoprofene o a sostanze con analogo meccanismo d'azione (per esempio acido acetilsalicilico o altri FANS) o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Il prodotto non va somministrato nei soggetti nei quali l'impiego di altri farmaci antinfiammatori non steroidei abbia determinato reazioni di ipersensibilità come broncospasmo, attacchi d'asma, rinite acuta, orticaria, eruzioni cutanee.
Reazioni anafilattiche gravi, raramente fatali, sono state osservate in questi pazienti. Il prodotto non va somministrato in pazienti con ulcera gastrica o duodenale, con ulcera peptica/emorragia attiva o storia di ulcera peptica ricorrente/emorragia (due o più episodi distinti di dimostrata ulcerazione o emorragia), gastrite e disturbi digestivi cronici (dispepsia), o in pazienti con una storia di emorragia gastrointestinale, ulcerazione o perforazione conseguente a precedente terapia con FANS.
Il prodotto non va somministrato in soggetti con leucopenia (riduzione del numero di globuli bianchi) o piastrinopenia (riduzione del numero delle piastrine), con emorragie in atto o diatesi emorragica (predisposizione alle emorragie), in corso di trattamento con anticoagulanti, in pazienti con severa insufficienza renale, epatica o cardiaca.
Non è consigliabile somministrarlo assieme ad altri farmaci antinfiammatori e ad acido acetilsalicilico.
Non somministrare nel terzo trimestre di gravidanza gravidanza accertata o presunta e durante l’allattamento: (vedere Cosa fare durante la gravidanza e l'allattamento).
Pediatria, geriatria e quadri clinici specifici: il farmaco non va somministrato nei bambini e ragazzi al di sotto dei 15 anni.
Pazienti sottoposti ad importanti interventi chirurgici.
OKITASK 40 mg granulato non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.
L'uso va anche evitato nel caso sospettiate uno stato di gravidanza o desideriate pianificare una maternità.
L’uso di OKITASK 40 mg è sconsigliato nelle donne che intendano iniziare una gravidanza.
    COME USARE QUESTO MEDICINALE 
    Adulti e ragazzi sopra i 15 anni: 1 bustina 1 sola volta, o ripetuta 2-3 volte al giorno, nelle forme dolorose di maggiore intensità.
    In caso di asma, pregressa (precedente) ulcera peptica, cardiopatia, epatopatia o nefropatia occorre rivolgersi al medico.  
    E’ opportuno prendere il medicinale dopo i pasti.
    Non impiegare per periodi di tempo prolungati senza il consiglio del medico.
    Consultate il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.
    OKITASK 40 mg granulato può essere posto direttamente sulla lingua. Si dissolve con la saliva; questo ne consente l’impiego senza acqua.  
    EFFETTI INDESIDERATI
    Come tutti i medicinali, OKITASK 40 mg granulato può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.
    Gli eventi avversi più comunemente osservati sono di natura gastrointestinale.
    Possono verificarsi ulcere peptiche, perforazione o emorragia gastrointestinale, a volte fatale, in particolare negli anziani (vedi E' importante sapere che).
    La frequenza e l'entità di tali effetti risultano sensibilmente ridotte assumendo il farmaco a stomaco pieno.
    In casi eccezionali, le manifestazioni di ipersensibilità possono assumere il carattere di reazioni sistemiche severe (edema della laringe, edema della glottide, dispnea, palpitazione) sino allo shock anafilattico. In questi casi si rende necessaria un’assistenza medica immediata.
    Conservare a temperatura non superiore a 30°C
    Tenere il medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.
    E’ importante avere sempre a disposizione le informazioni sul medicinale, pertanto conservate sia la scatola che il foglio illustrativo.
    I medicinali non devono essere gettati nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici.
    Chiedere al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più.
    COMPOSIZIONE Una bustina contiene: Principio attivo: ketoprofene sale di lisina 40 mg (corrispondente a 25 mg di ketoprofene) Eccipienti: povidone, silice colloidale, idrossipropilmetilcellulosa, eudragit EPO, sodio dodecil solfato, acido stearico, magnesio stearato, aspartame, mannitolo, xilitolo, talco, aroma lime, aroma limone, aroma frescofort.
    Disponibile la confezione da 10 e da 20 bustine orosolubili. 

    Condividi


    Altri in questo gruppo

    In Offerta

    Non disponibile

    Esaurito